NEWS - TURISMO: GOVERNARE LA CRESCITA.

“La crescita c’è stata e c’è. Ora va saputa gestire per renderla più diffusa su tutto il territorio italiano”. E’ la nuova parola d’ordine di Dario Franceschini, titolare del Mibact. I dati in termini di arrivi e presenze (soprattutto di stranieri) sono sorprendentemente superiori ad ogni aspettativa. “E’ un fatto senza dubbio positivo – ha detto il ministro - che impone ora il dovere di saper governare questa crescita. Da qui l’esigenza di rilanciare e di porsi obiettivi ancora più ambiziosi e proficui per il sistema-Paese. È necessario promuovere altri attrattori turistici per non concentrare la quasi totalità dei flussi nelle grandi città”. E’ pronto per questo il piano ‘Viaggiare in Italia’ che è stato presentato dal ministro dei Trasporti Graziano Delrio. Sua una riflessione che non sentivamo da anni: "Il settore turistico è prioritario nella pianificazione delle infrastrutture del Paese. I poli turistici sono considerati asset strategici per lo sviluppo dell'Italia e il Piano inaugura un percorso specifico per approfondire il lavoro insieme alle Regioni". Quattro le linee strategiche: accrescere l’accessibilità ai siti turistici, valorizzare le infrastrutture di trasporto, digitalizzare l’industria del turismo e promuovere modelli di mobilità turistica sostenibili. Per attuarle è stato istituito un tavolo di lavoro permanente che, oltre al ministero dei Trasporti e a quello del Turismo, vedrà il coinvolgimento di stakeholder, gestori dell'infrastruttura, operatori di trasporto, operatori del settore e comunità locali.

Copyright © 2016 Unionturismo.it - Associazione Nazionale delle Aziende e degli Enti Pubblici e Privati di promozione e accoglienza turistica - Cod.Fisc: 80402630588 - ROMA (Italy)